Travel

Travel

VIAGGI DA RACCONTARE

Food

Food

POSTI DA CONSIGLIARE

Ideas

Ideas

IDEE DA CONDIVIDERE

L’altro giorno, in occasione della presentazione del nuovo Huawei Mate 20 a Londra, passeggiavo nella zona di Canary Wharf, ho scoperto Everyman Cinema.

Shot with Google Pixel 3XL

E’ quella frazione di Londra che una volta era una specie di palude tra la città e il mare, che a partire dagli anni 80 è diventata l’esempio di una delle più grandi trasformazioni urbane del secolo scorso.

Il risultato è quello che vedete nella foto, un insieme di palazzi che sono la sede delle principali banche mondiali e aree residenziali con appartamenti di grandi dimensioni.

Shot with Google Pixel 3XL
Condividi:
Tempo di lettura:3 min

Ve lo dico, ormai ci siamo! Manca pochissimo all’appuntamento con il Blog Party 2018. 
Se non ricordo male è l’appuntamento 1382, o quanto meno a me sembra che siano passati 1.000 anni dalla prima volta, ma so benissimo che in realtà non è così.

Domenica, all’ora di pranzo, ci troviamo tutti insieme appassionatamente all’Agriturismo La vecchia Stalla, dove sono felicissimi di ospitarci, perché non hanno mai visto un recisione nella loro vita.

Piccolo riassunto per i distratti

L’appuntamento di domenica è presso Agriturismo La Vecchia Stalla, a Giussago, provincia di Pavia, nella frazione Baselica Bologna. La destinazione è facile da raggiungere, basta uscire dall’autostrada A7 al casello di Binasco.
L’ora fissata per il raduno è dalle 12.30 in avanti, ma se qualcuno dovesse arrivare più tardi, sarà comunque perdonato. Nella peggiore delle ipotesi, salterà un paio di piatti, perché i presenti li avranno già spazzati.

Condividi:
Tempo di lettura:1 min

Keep Calm and Confirm! abbiamo un luogo dove celebrare l’appuntamento annuale con il blog party, adesso cerchiamo di mettere tutto in ordine e di fornire tutte le informazioni necessarie per partecipare all’evento.

Qualche settimana fa vi avevo chiesto di votare per un ristorante dove fare il nostro raduno annuale, ma purtroppo entrambi i posti selezionati nel frattempo si erano riempiti, motivo per cui avevo espresso qualche momento di sconforto nei giorni scorsi.

Abbiamo prontamente trovato una soluzione, con una destinazione a pochi chilometri dalla prima meta individuata, sono circa 30 minuti da Milano, a brevissima distanza dall’autostrada A7.

Ho già ricevuto l’adesione di molti di voi, vorrei che questa fosse una super festa, c’è posto per tutti, o quasi. Una soluzione se il numero aumenta ancora la troviamo di sicuro! 

Nella peggiore delle ipotesi ci barrichiamo dentro il locale e impediamo ad altri di arrivare.

Condividi:
Tempo di lettura:4 min

Ve lo dico, il Blog Party è sempre momento divertente, ma quest’anno è un motivo di stress infinito. 

Non per il blog party in sè, ma perché si infila in mezzo ad una serie interminabile di weekend in cui c’è qualche impegno professionale tra l’inderogabile e l’impossibile.

Cercate di non farvi trarre in inganno dalla mia innata capacità di bluffare: anche quando sembro intento a non fare niente, in realtà sono magari in trasferta per qualche impegno di lavoro in cui coinvolgo anche la famiglia!

Da agosto ad oggi, non c’è stato un solo fine settimana in cui mi sia dedicato al mio sport preferito, lo sfondamento del divano. 

Condividi:
Tempo di lettura:1 min

Questo weekend ho passato un paio di giorni in una delle città più belle d’Italia, la Firenze che da ogni angolo del pianeta vogliono vedere per le meraviglie che offre al mondo intero.

Tornare dopo qualche anno è stato un piacere incredibile, lasciarsi travolgere dalla bellezza è sempre una sensazione meravigliosa.

Difficile trovare un punto del centro della città in cui si rimanga abbagliati da tutta quella bellezza, a parte uno. Ve lo mostro.

Condividi:
Tempo di lettura:1 min

È un po’ di tempo che mi gira in testa un pensiero ricorrente, che mi piacerebbe condividere.

Da quando sono nato sento dipingere il nostro paese come il peggiore del mondo, o quasi. In qualunque momento, a qualunque livello, il mantra che si sente ripetere è che siamo un disastro globale. Avete presente quando qualcuno in tv, alla radio, sui giornali comincia una frase con “in questo paese…”‘?!?

Sono i professionisti del disastro, quelli per cui è tutto brutto, se una cosa può andare male sicuramente accadrà, qualunque cosa si cominci a fare tanto poi andrà in vacca.

Ma è davvero così? Io comincio a dubitarlo.

Entro spesso in contatto, grazie al mio lavoro, con realtà che dicono esattamente il contrario.

Condividi:
Tempo di lettura:5 min
Page 1 of 1331234102030...Last »