30 giugno. Again. Dieci anni dopo Play Radio

E' sempre strano quando il calendario segna la data del 30 giugno. E' un po' come essere tagliato in due pezzi quasi simmetrici, uno schiacciato verso il basso, l'altro proiettato verso domani. 30 giugno 2007.  Chiude Play Radio. 30 giugno 2007. Il giorno in cui compro il mio primo iPhone. Probabilmente l'investimento di 600 dollari non ...

Continue Reading

Il primo stadium

Non so se il famoso adagio valga anche per lo stadio, se la serata di ieri si possa tradurre o forse sintetizzare con il primo stadium non si scorda mai. ma ventiquattro ore fa  c'è stato un momento molto speciale per mio figlio. Siamo andati a Torino allo Juventus Stadium (che per favore si pronuncia con la A, non con la E, si dice STADIU...

Continue Reading

L’impotenza 

I giorni come oggi regalano sempre sensazioni strane, sempre che si possa parlare di un regalo. É ancora una volta il giorno dopo, a poche ore di distanza da un evento tragico in una delle nostre città, evento in cui molte persone hanno perso la vita, in un contesto in cui tutto ti aspetti che accada, tranne che arrivi qualcuno che decide di ...

Continue Reading

Internet favorisce gli estremi. Pensavo che il mondo sarebbe diventato automaticamente migliore se avessimo dato a tutti la possibilità di esprimersi. Mi sbagliavo.
 

Evan Williams - fondatore di Twitter

Sassolini

I sassolini nelle scarpe possono restare a lungo, ma arriva prima o poi il momento in cui bisogna toglierli. Ieri la mia squadra del cuore, l'Atalanta, ha pareggiato con il Milan è quel punto vale il ritorno in Europa dopo 26 anni. Vabbè, ma i sassolini cosa c'entrano? C'entrano, c'entrano. Per quasi 6 anni, ogni lunedì sera, ho partecipato ...

Continue Reading

Strani giorni

Oggi è stata una giornata intensa, per alcuni versi curiosa, perché non mi aspettavo tanto interesse rivolto alla storia del tutto personale, che ho raccontato ieri attraverso una lettera a Bergamonews. Ho letto centinaia di commenti, visto altrettante condivisioni dell’articolo, quasi un migliaio di apprezzamenti,  che mi hanno fatto ...

Continue Reading