Categorie
storie viaggi

Pranzo con atmosfera speciale

Se avete qualche ora di tempo, vi consiglio una gitarella qui.

image

In realtà vi mostro in questa foto solo la parte più nascosta del Monastero di Astino, che é nella omonima valletta, di cui vi avevo già scritto nel giorno della sua inaugurazione, in una zona collocata alle porte della città di Bergamo.

image

Una struttura di 750 anni fa che é tornata agli antichi fasti e che oggi é sede di una mostra di national geographic, che é una delle manifestazioni collaterali expo.

image

Non tutta la struttura é agibile, ma nella zona già ristrutturata c’è anche una seconda mostra dedicata a Luigi Veronelli.

image

Sotto la struttura, nelle vecchie cantine, trovate invece un presidio slow food che propone piatti, drink e anche gelato.

Prima della fine di Ezpo, prendetevi il tempo per una visita, ne sarete felici.