Categorie
radio storie

Ciao Tommy

A chi raccontiamo delle donnine adesso?!? Nel mio primo giorno di vacanza leggo una notizia tristissima, quella della scomparsa di Tommy, che era un appassionato di montagna, era un ragazzone di più di 40 anni, ma per me era soprattutto uno degli ascoltatori più accaniti del programma che conduco su Radio Number One con Grant Benson.

Ogni giorno sono più di 100.000 le persone che scelgono di ascoltare le nostre stupidate, ma tra questa moltitudine ci sono alcuni “amici” che diventano parte della famiglia: Tommy era uno di loro.

Non ricordo un giorno degli ultimi anni senza qualche suo messaggio per dirci dove fosse e cosa stesse facendo, ma soprattutto per spronarci ad evitare argomenti pesanti e ad approfondire quelli più divertenti, con il nostro tema preferito: le donnine!

Che poi non era niente di pruriginoso ma solo lo stimolo a trasmettere allegria e non storie angosciose e angoscianti.

Che poi é quello che lui faceva con noi, trasmettere un sacco di allegria e di positività. 

E  la cosa curiosa é che non ci siamo mai visti, mai incontrati, eppure Tommy era uno di noi.

É a lui che devo scrivere un messaggio io adesso.

Il suono della radio ha la magia di arrivare nei posti più lontani, quelle onde vagano ovunque, chissà magari arrivano anche da te.

Noi, per non sbagliare, continueremo a parlare del tuo argomento preferito, come se fossi sempre lì, ma quei messaggi pieni di allegria ci mancheranno un sacco.

Il nostro mestiere ha un senso quando c’è chi lo apprezza come hai sempre fatto tu.

It’s all about the listener, it’s all about you.