Sono papà di un bambino di 4 anni. Un bambino fortunato, con un sacco di affetto che lo circonda, una bella casa, un sacco di giochi, ha paura del buio e quando lo esprime c’è qualcuno che gli prende la mano e lo rassicura , senza ignorare la sua paura.

Come si può non pensare a chi é papà e quello che può dare a suo figlio é solo un bacio nella pioggia senza sapere cosa sarà domani?

image

Guardatela questa foto e smettetela di ascoltare le cazzate di chi vi dice che in gommone, a piedi, nascosti nei TIR, arrivano solo mostri.

Ci saranno sicuramente degli stronzi, come nel vostro ufficio e anche nel vostro condominio.

Ma qui chi é più stronzo di tutti é chi rimane indifferente a tutto questo.

Condividi:
Tempo di lettura:1 min