Questa foto è la prova che ero nato per il cinema. Nel senso che avrei dovuto fare la maschera o il venditore di popcorn.

Però quasi quasi mi ci vedo in una delle prossime serie di Netflix. Quella dedicata allo squilibrato che si credeva un attore. 😀

Condividi:
Tempo di lettura:1 min

Sono papà di un bambino di 4 anni. Un bambino fortunato, con un sacco di affetto che lo circonda, una bella casa, un sacco di giochi, ha paura del buio e quando lo esprime c’è qualcuno che gli prende la mano e lo rassicura , senza ignorare la sua paura.

Come si può non pensare a chi é papà e quello che può dare a suo figlio é solo un bacio nella pioggia senza sapere cosa sarà domani?

image

Guardatela questa foto e smettetela di ascoltare le cazzate di chi vi dice che in gommone, a piedi, nascosti nei TIR, arrivano solo mostri.

Ci saranno sicuramente degli stronzi, come nel vostro ufficio e anche nel vostro condominio.

Ma qui chi é più stronzo di tutti é chi rimane indifferente a tutto questo.

Condividi:
Tempo di lettura:1 min

Poi prometto che non ne scrivo più, fino al prossimo anno. E non aggiungerò nulla, se non una gallery fotografica che vi mostra come è stata trasformata città alta in questi giorni.

Piazza Verde 2015 - 14

Chi vive in una città così bella si può dire fortunato.

NB: le foto sono scattate con un LG G4. Sono quasi tutte sovra-esposte.

Condividi:
Tempo di lettura:1 min

Una giornata a Londra è sempre una giornata speciale! Giovedì e venerdì ho visitato la capitale inglese per seguire un evento dedicato al nuovo Honor 7, che è stato presentato nella zona dell’East End, semplicemente meravigliosa.

Basta guardare alcune immagini per comprendere che tipo di area sia.

london16

E’ lontana la zona del lusso, sembra un altro paese rispetto a quello della regina, eppure questa è una delle zone simbolo della città.

london14

Un’opera d’arte appoggiata ad un tetto, lo street food (quello vero) come stile di vita. If you get bored London, you get bored of life.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi:
Tempo di lettura:1 min

In realtà, l’immagine non è di Banksy (noto artista inglese) ma di una onlus spagnola che ha usato questa immagine qualche mese per una campagna di sensibilizzazione.

Direi che non serve commentare, purtroppo.

Condividi:
Tempo di lettura:1 min
Page 1 of 311234102030...Last »