Sabato avevo un appuntamento a Torino per seguire l’incontro di Jovanotti con i lettori de La Stampa, che poi Radio Number One ha riproposto “In pillole” durante il weekend, dedicando anche l’intero fine settimana alla musica di Lorenzo.

lorenzo risponde la stampa

Situazione molto bella, a cui è stato gradevole essere presente. Lorenzo ha firmato l’edizione speciale de “la stampa” di ieri, chiamata “muoversi” con 24 pagine dirette da lui.

Prima di tutto questo, ecco l’incontro con 20 ragazzi da tutta Italia, che hanno scritto domande molto interessanti, per niente banali e per questo si sono guadagnati la possibilità di porle direttamente a Lorenzo.

Finito l’incontro, qualche minuto per organizzare il trasferimento dei files, per la messa in onda nel fine settimana e poi via, in una delle città che amo di più, dove c’è sempre qualche cosa di incredibile da scoprire e questa volta è toccato al Circolo dei Lettori, in via Bogino, nel cuore pulsante di Torino.

Torino - 1

Il posto è stupendo: in un palazzo dove ci sono diverse residenze private, c’è uno spazio fatto così, come lo vedete in foto: un circolo della lettura, dove trovate anche un bar (molto carino) e la possibilità di un brunch, che non è sicuramente memorabile per la qualità del cibo, ma lo è per i luoghi che frequenterete.

Torino - 3

La maestosità un po’ decadente di alcuni luoghi di Torino, per me è semplicemente meravigliosa. Questo circolo dei lettori non è da meno.

A pochi passi, si visita il luogo più classico della città, la Mole, con il suo Museo del Cinema all’interno.

Torino - 8

Dentro, ovviamente, non può mancare uno spazio gestito da Eataly di Farinetti. Esiste un luogo in città su cui non abbia messo le mani?

Torino - 10

Al netto dei luoghi farninettiani, il Museo del Cinema a me non è piaciuto più di tanto, lo trovo un modo di fare museo un po’ antico, ma ci sono alcuni spazi che sono da brivido.

Torino - 12

La cupola della Mole, con l’ascensore sospero solo dai cavi di acciaio è qualche cosa di straordinariamente bello!

E tutta l’area del piano degli schermi, con le grandi chaise longue è bellissimo, sembra di essere in un film di Fritz Lang, non per  niente c’è l’insegna di Metropolis piazzata lì in alto.

Torino - 15

La città di Torino, con le luci d’artista, è stupenda sotto Natale, se avete un weekend libero fateci un giro, magari non in questo, perché gli alberghi sono prenotati con un tasso di presenze superiore al 90%.

Torino - 18

Ieri invece ho visitato il parco del Valentino, lungo il Po, che è sempre una magia.

Torino - 22

Ho trovato affascinante un luogo che non avevo mai visto: il villaggio medioevale ricostruito dentro il parco, che ospita in questi giorni il presepe e i mercatini di Natale.

Torino - 35

E’ una ricostruzione, si capisce che non è uno spazio che è lì da 500 anni, ma è bellissimo.

Torino - 32

Bellissimo pezzo di weekend lungo, tutte le volte che lasci Torino il primo pensiero è capire quando ci tornerai.